Scheda Prodotto

Il mio SymDiary  

  Prezzi, Preventivi e Ordini

Descrizione

                       

Per sfogliare il diario, clicca qui.

Il diario scolastico Il mio SymDiary è la nuova pubblicazione annuale della collana Il mio SymBook.

Nasce da una duplice esigenza:

  1. dotare i bambini di uno strumento tipico della vita scolastica, in un formato, però, che ne renda più fruibili i contenuti;

  2. favorire l’organizzazione temporale, che rappresenta una delle fragilità tipiche.

Il diario è essenzialmente un prodotto sovrapponibile ai comuni diari che si trovano in commercio, fatta eccezione per le caratteristiche di accessibilità alle informazioni della vita scolastica e al loro avvicendarsi.

Per questi bambini è importante avere materiali che siano di aiuto per prefigurarsi cosa accadrà e anticipare mentalmente una certa situazione che avverrà nel futuro. Il Mio SymDiary rappresenta insieme ad altri strumenti tipici organizzatori del tempo (come calendari mensili, fogli di programmazione settimanale o giornaliera) una importante risorsa. Favorire un maggiore orientamento nel tempo permette di sostenere lo sviluppo di funzioni fondamentali della comunicazione: la narrazione e la condivisione di eventi avvenuti o che avverranno.

L’altro aspetto importante riguarda l’accessibilità del bambino alle informazioni che lo riguardano.

E’ previsto l’uso di etichette, fornite con il diario, da ritagliare e apporre nelle varie pagine come modalità di scrittura. Il bambino che non è in grado di scrivere/leggere autonomamente ha la possibilità di cooperare con l’insegnante nel redigere le pagine del suo diario in riferimento ai compiti, agli avvisi, agli eventi attesi.

Nelle prime pagine troviamo, come in tutti i diari, i principali riferimenti personali da predisporre in collaborazione con il bambino: il suo nome, il nome della scuola, la classe frequentata:

                       

A seguire, i numeri importanti per le emergenze con spazi riservati per l’inserimento di foto.

                       

In questa pagina e in altre seguenti, trovano spazio le foto dei compagni. Ai bambini piace avere le foto dei compagni preferiti da mostrare, indicare, nominare.

                       

Questo è l’orario scolastico giornaliero consultabile dal bambino. Nei diari standard, gli spazi previsti per questa funzione sono piccoli e permettono solo una scrittura, non fruibile per un bambino che non legge.

                       

Sappiamo quanto sia importante poter conoscere la scansione temporale degli accadimenti in riferimento alle attività di routines scolastiche: sapere quali quaderni e libri mettere nello zaino per l’indomani, quali insegnanti ci saranno, quando è atteso il giorno in cui si farà palestra o laboratorio, quando portare un compito o avere una interrogazione. Questa dimensione di partecipazione è, invece, poco esercitata dai bambini con difficoltà perché l’orario scolastico riportato nei diari standard è poco fruibile per loro, per via dell’uso esclusivo del codice scritto e degli spazi ridotti e affollati.

Questo è invece l’orario settimanale che dà una visione d’insieme. Di volta in volta si può decidere se redigere l’orario giornaliero o quello settimanale o entrambi, sulla base della complessità che il bambino è in grado di sostenere.

                       

Tutte le etichette corrispondenti alle varie discipline sono fornite insieme al diario. In alcune situazioni si può decidere di apporre foto degli insegnanti piuttosto che simboli delle materie.

Sono presenti ad ogni inizio mese, pagine chiamate “pagine degli eventi da ricordare che hanno lo scopo di mettere in evidenza ciò che accadrà nel breve periodo, per esempio una gita, il compleanno di qualcuno, l’inizio di una attività di laboratorio, o altro ancora.

                       

 

Le pagine sono organizzate in modo semplice. C’è uno sfondo quadrettato per orientare la scrittura del bambino qualora ne possedesse le possibilità, anche in maniera parziale. E’ stato usato anche un colore diverso per ogni mese come facilitazione percettiva per identificare con maggiore facilità un periodo rispetto ad un altro.

                       

                       

 

Il diario è corredato da un fascicolo che contiene numerose pagine di simboli organizzati in sezioni. Ogni sezione offre agli insegnanti un vasto repertorio di simboli da ritagliare e apporre insieme al bambino nelle diverse pagine del diario.

 

 

 

Auxilia s.r.l. - Viale Carlo Sigonio, 227 – 41124 Modena - Tel 059.21.63.11 - Fax 059.22.05.43 - PI 01744630367